CEBUS

Il contenuto- l’appropriato trattamento di argomenti ricorrenti

CEBUS

Negli articoli si ritrovano sempre determinati argomenti, come gli eventi stagionali, ad esempio il Natale, ma anche questioni ricorrenti. Si deve scrivere ogni volta un articolo a riguardo? Come trattare al meglio queste ripetizioni?

Qual è il ruolo del contenuto?

Il contenuto dovrebbe essere trovato a lungo termine dai motori di ricerca. A Google piace il contenuto attuale e recente, per questo gli articoli devono soddisfare due esigenze:
Qual è il ruolo del contenuto?
Devono essere utilizzabili a lungo termine
Devono essere regolarmente integrati con del nuovo contenuto, utilizzabile a lungo termine

Il contenuto è particolarmente buono se non è mai fuori moda e se risulta di qualità e utile– talmente interessante da far ricordare il testo ai lettori per molto tempo. I seguenti suggerimenti sono di aiuto a tale scopo.

Suggerimento 1 - Buttar giù un contenuto utilizzabile a lungo termine
Il sopracitato contenuto riguardante il Natale dovrebbe andare ancora bene anche per l’anno prossimo. Generalmente cambiano poche cose a Natale di anno in anno: anche se l’abete presente sul mercato natalizio è adornato in maniera diversa, la struttura base del mercato rimane però sempre la stessa. Perciò vale la pena redigere un testo sul mercato di Natale, che sarà attuale e funzionale anche il prossimo anno e che, grazie al SEO e ai molti visitatori del sito web, si troverà nei primi posti dei risultati di ricerca.

Suggerimento 2 – Fare una ricerca in maniera accurata e dettagliata
Per fare in modo che tali testi siano di interesse per il pubblico, l’argomento dovrà essere impellente per lungo tempo. Tanto più il contenuto è dettagliato e preciso, quanto più esso sarà funzionale. Non si tratta esclusivamente di scrivere un testo possibilmente lungo.-. è molto più importante indicare fatti che informino il lettore in maniera ottimale.

Quanto più si coinvolgono gli utenti con l’articolo, tanto più a lungo il contenuto resterà impresso nella loro memoria. Tanto più interessanti saranno gli argomenti degli articoli pubblicati e il loro contenuto curato, quanto più la community che segue il sito web aumenterà di numero.

Ciò significa anche che il contenuto è destinato esclusivamente al pubblico. Il testo è completato solo se tutti i punti sono veramente rispettati e non sorgono più quesiti, e non se non si raggiunge un determinato numero di parole.

Suggerimento 3 - Scrivere cose sempre attuali
Chi vuole attirare il lettore dovrebbe perciò ricorrere a argomenti validi, ad esempio l’ottimizzazione dei motori di ricerca – quali meccanismi rimangono inalterati? D’altra parte ciò significa anche che non possono essere scelti argomenti effimeri. Le notizie che sono superate dopo un paio di settimane o addirittura giorni rappresentano tempo perso, meglio le cose che interessano sempre il gruppo destinatario specifico. È anche utile chiedere ai lettori quali argomenti li interessano – le risposte sono un buon punto di partenza per limare la strategia del contenuto.

Suggerimento 4 – Prestare attenzione alle ottimizzazioni SEO
Un contenuto a lungo termine può tuttavia anche essere efficace solo quando viene effettivamente trovato. Nel campo dell’ottimizzazione dei motori di ricerca vengono commessi errori gravi da non lasciar trovare il contenuto. Le classifiche dei motori di ricerca sono importanti, in modo che il pubblico, tramite Google, viene a conoscenza del sito web. Solo i siti internet che sono in alto nei risultati di ricerca sono siti di successo.

Chi opera sul mercato a livello mondiale deve redigere un contenuto che presti attenzione ad alcune peculiarità: il contenuto ha successo globale se è ben tradotto e localizzato prima del suo ingresso nel World Wide Web. Oltre alle disposizioni giuridiche bisogna prestare attenzione anche alle particolarità (linguistiche) locali, come esempio si può citare il Mitsubishi Pajero nei Paesi di lingua spagnola, poiché il leopardus Pajeros è la descrizione spagnola di un tipo di felino. Nel marketing dei contenuti, perciò, all’effettiva traduzione vengono preceduti l’analisi e la localizzazione dei clienti, per poter prendere in considerazione le particolarità linguistiche di quest’ultimi. Senz’altro l’inglese d’Inghilterra si differenzia significativamente dall’inglese americano.

Frank Große

Vi é piaciuta questa pagina?

Potreste anche essere interessati a:

Come sfruttare tutti i vantaggi di un canale a valore verso i Clienti

Pubblicitá per eMail & Newsletter

Il contenuto editoriale: tecniche e consigli per il marketing via email

L’ulteriore importantissimo passo in una campagna di email marketing è la definizione dei contenuti. Occorre individuare con maestria ogni parola del messaggio per convincere il destinatario ad aprire la mail che gli è arrivata nella sua casella. Superata questa fase, convinto l’utente ad aprire la mail è fondamentale essere consapevoli che il tempo che si ha a disposizione per catturare l’interesse del lettore è veramente minimo (gli esperti parlano di circa 2 secondi!). Vai all'articolo…


Emails: Kommunikations- oder Werbekanal?

Pubblicitá per eMail & Newsletter

Come diventare millionari con un Euro in 10 minuti con Email Marketing

Una mail pubblicitaria ci mette un bel po" prima di centrare il suo obiettivo. E", quindi, inutile spedire 50.000 Email mandando così in tilt anche l"antispam. Una mail con presunte parole pubblicitarie sarà subito bloccata dal provider. In fin dei conti, basta una frazione di secondo per capire che si tratta di spam. Tuttavia, è necessario premettere che nonostante non sia stato il Suo programma ad eliminare l"Email automaticamente, si tratta comunque di una guerra. Vai all'articolo…


Consigli per la progettazione visiva delle newsletter

Pubblicitá per eMail & Newsletter

L’importanza dell’oggetto e dei titoli nell’invio delle newsletter

Guida per siti web e operatori di negozi online, che fornisce consigli e indicazioni per la creazione di newsletter. Accanto alla progettazione visiva vengono fornite indicazioni per la creazione di ottimali oggetti dell’e-mail o intestazioni. Vai all'articolo…


© 1982-2015 CEBUS® AG - All rights reserved. CEBUS® e´un marchio registrato. Siamo addetti ai piú alti standard di qualitá e garanzia.